Artisti - Amicucci Kristi
Il Pranzo La pittura di Kristi Amicucci ha radici urbane.
Il suo percorso inizia in spazi claustrofobici di locali o di discoteche all'interno dei quali si muovono creature di specie fortemente distinte tra loro da minuscole variazioni nelle acconciature, negli abiti. Personaggi da osservare in un momento in cui uno stato d'animo di velata ma costante tristezza ci porta a dare un peso inappropiato ai dettagli.
Kristi aumenta l'attenzione e guarda ad un livello intermedio tra superficie ed essenza, scopre gli umori, le intenzioni (buone o cattive che esse siano) e le espressioni sotto la pelle.
Poi all'improvviso esce, si porta in spazi più ampi ma ugualmente protetti dalle cupola dell'atmosfera. Qui l'attenzione sviluppata nella precedente situazione le permette di scoprire presenze ignorate, di avere una percezione diversa dell'individuo.

PaesaggioDal Microcosmo al Macrocosmo.
Dallo spazio complesso della persona ai meccanismi parabiologici dell'Universo.

Così le dinamiche che regolano i rapporti tra le persone non sono molto diverse da quelle che determinano i movimenti degli astri; ogni cellula, poi ogni individuo, poi ogni pianeta... La cattiveria e la bontà non sono in netta contraddizione, non sono semplici da gestire, sono elementi costitutivi cangianti della materia.



Colosseo

Per maggiorni informazioni scrivere a amikristi@yahoo.it







  •  
  •